Cammino di Pasqua in Alta Via a Genova

Cammino di Pasqua in Alta Via a Genova

Che tipo di esperienza è

Il Cammino di Pasqua è un’esperienza nata da un gruppo di amici e amiche genovesi, che da sei anni propongono di vivere i tre giorni prima di Pasqua in cammino, zaino in spalla, notti in tenda, su uno dei cammini italiani. La sera si vivono le meditazioni della Passione di Gesù di Nazareth, preparate dal gruppo stesso e condivise in semplicità.

Guide: Giacomo D’Alessandro, Gigi Magnozzi, Chiara Curcio e altri.

Come funziona questa edizione

Questa sesta edizione, dopo quella “mancata” del 2020, è stata pensata tra l’Alta Via dei Monti Liguri e il Parco delle Mura di Genova. In virtù della zona arancione, il cammino si svolgerà nel genovesato, mentre nel giorno di zona rossa si compirà esclusivamente il rientro a domicilio.

La partenza sarà giovedì 1 mattina.

Equipaggiamento consigliato

In qualunque caso è indicato come equipaggiamento avere una tenda per persona/coppia di conviventi, scarponcini, borraccia, k-way, da coprirsi per la sera, quaderno per gli appunti, gavetta e fornellino da campeggio. Verrà fatta una spesa alimentare unica adatta al cammino e attenta al consumo critico, poi suddivisa in porzioni singole distribuite a ciascuno negli zaini. Sarà quindi rispettato il distanziamento anti-covid19 in tutte le fasi della giornata.

Come aderire

Puntiamo a formare ogni anno un gruppo con un limite di circa 15 partecipanti, età consigliata tra i 20 e i 40 anni, per favorire la condivisione e la conoscenza nei tre giorni.

Per informazioni e adesioni, invia entro il 20 marzo una tua presentazione e motivazione alla mail info@percorsidivita.it o via whatsapp al 3492603547. Sarà richiesta una quota di circa 25 euro a persona per la spesa comune da campo.